Go Smart Med – Gouvernance des Services Maritimes des Transports dans la Méditerranée

Titolo Go Smart Med – Gouvernance des Services Maritimes des Transports dans la Méditerranée
Committenza Comunità Europea – a Valere I avviso del programma Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020
Periodo 2017-2019
Breve descrizione Go Smart Med disegna sistemi di trasporto marittimo merci coordinati e integrati nell’area dell’Alto Tirreno al fine di contribuire a migliorare la connessione dei nodi secondari e terziari dell’area di cooperazione alle reti TEN-T superando i limiti che attualmente caratterizzano l’offerta di servizi di trasporto marittimo nell’area
Attività svolta

Nell’ambito del presente progetto sono state coordinate e sviluppate le seguenti attività:

  • Ricostruzione e analisi delle matrici O/D della domanda di traffico merci e del sistema attuale di trasporto merci marittimo tra le aree interessate;
  • Caratterizzazione e analisi di un campione di catene di trasporto transfrontaliere aventi origine e destinazione all’interno dell’ambito geografico Go Smart Med;
  • Definizione del modello analitico della nuova rete marittima integrata e dei parametri che ne definiscono la nuova proposta di governance;
  • Sviluppo dello studio di fattibilità economica, finanziaria e ambientale del nuovo assetto di rete proposto;
  • Coinvolgimento dei rappresentanti della pubblica amministrazione e delle imprese locali sarde negli eventi B2B e informativi promossi nel progetto.

PROMO GNL – Études et actions conjointes pour la promotion de l’utilisation du GNL dans les ports de commerce

Titolo PROMO GNL – Études et actions conjointes pour la promotion de l’utilisation du GNL dans les ports de commerce
Committenza Comunità Europea – a Valere II° avviso del programma Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020
Periodo 2018
Breve descrizione Nell’ambito del progetto PROMO-GNL, il Centralabs si è occupato di coordinare e sviluppare la seguente attività T1.4: Studio diagnostico e analisi sull’adozione del GNL nel sistema insulari della Sardegna;
Attività svolta

Nell’ambito del presente progetto è stata coordinata e sviluppata la seguente attività:Elaborazione del report di analisi e definizione dei fattori distintivi dell’utilizzo del GNL nelle isole, con l’individuazione degli ostacoli specifici e i punti di forza per una promozione più efficace dell’utilizzo del GNL in ogni contesto

SIGNAL – Strategie transfrontaliere per la valorizzazione del Gas NAturale Liquido

Titolo SIGNAL – Strategie transfrontaliere per la valorizzazione del Gas NAturale Liquido
Committenza Comunità Europea – a Valere II° avviso del programma Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020
Periodo 2018
Breve descrizione Nell’ambito del progetto SIGNAL, il Centralabs si è occupato di coordinare e sviluppare l’attività T3 riguardante la definizione del piano di gestione della distribuzione del GNL nei territori costieri ed interni delle regioni prescelte. Il piano rappresenta uno strumento per decisioni strategiche e tattiche nelle regioni coinvolte, ma anche per altri contesti.
Attività svolta Nell’ambito del presente progetto sono state coordinate e sviluppate le seguenti attività:

  • T.3.1. Analisi stato dell’arte europeo sulla distribuzione del GNL. Attività di Coordinamento e supporto al Partner (CCI DU VAR), per lo lo studio della normativa e casi studio sulla distribuzione del GNL in Europa, con focus su Francia e Italia.
  • T3.2. Analisi della rete distributiva e di trasporto delle aree considerate: analizza la rete distributiva, il contesto territoriale e le specificità ambientali delle aree della Sardegna nelle quali dovrà essere distribuito il GNL.

Mobimart – MOBilità Intelligente MARe Terra

Titolo Mobimart – MOBilità Intelligente MARe Terra
Committenza MULTISS spa
Periodo 2018
Breve descrizione

Mobimart è un progetto finanziato nell’ambito del programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, che vede coinvolti 11 partner italo-francesi.

Lo scopo finale è la realizzazione di una piattaforma integrata che faccia comunicare tra loro in modo intelligente i servizi di trasporto di più mezzi – nave, bus, treno, aereo – facilitando gli spostamenti e rendendo più semplice l’accesso alle informazioni sulla mobilità. Aspetti innovativi sono lo scambio informativo tra sistemi non comunicanti e la molteplicità dei prodotti che si intende realizzare (es: siti web, travel planner).

Attività svolta

Nello specifico è stato prodotto un report approfondito, che contiene le informazioni relative allo stato attuale del sistemi informatici esistenti, inerenti la mobilità nell’area della Provincia di Sassari.

È stato creato un quadro di riferimento completo ed esauriente dello stato iniziale, che consentirà di definire standard per l’interscambio di dati e l’interoperabilità dei servizi ITS, in modo che vengano sviluppati servizi e componenti interfacciabili l’uno con l’altro.

Altra attività ha riguardato l’individuazione degli attuali servizi di trasporto collettivi e individuali che consentono di connettere i porti, gli aeroporti, i presidi ospedalieri della Provincia di Sassari con ciascuno dei 92 Comuni in essa ricadenti.

ITINERA – Itinerari Ecoturistici in rete

Titolo ItinERA – Itinerari Ecoturistici in Rete per Accrescere la competitività delle PMI e la qualità dei servizi
Committenza Programma Interreg – Italia Francia Marittimo
Periodo 2017 – 2019
Breve descrizione La sfida comune di ItinERA riguarda il potenziamento delle realtà imprenditoriali presenti nelle 5 regioni partner grazie alle aumentate possibilità di crescita derivanti dalla valorizzazione turistica dell’area in chiave sostenibile.
Attività svolta Analisi preliminare del contesto territoriale-trasportistico, con riferimento all’accessibilità all’interno del territorio della Sardegna.

Redazione delle linee guida (LG) relative all’accessibilità trasportistica per lo sviluppo di itinerari eco-turistici comuni.

Sviluppo e promozione di itinerari eco-turistici tematici a carattere sovra-nazionale, conformi ai requisiti previsti nelle LG;

Analisi trasportistica (relativamente ai requisiti di accessibilità previsti nelle LG) sugli itinerari eco-turistici tematici sviluppati nelle regioni italiane.